Logo Medaglia d argento al merito civile stemma
  Comune di Rionero in Vulture / News     
  «Home»   |   «News»   |   «Forum»  
Login      Password registrati registrati
             
 
La redazione
comune Sindaco
comune Giunta Comunale
comune Consiglio Comunale
comune Pres. Consiglio Comunale
comune Commissioni
comune Uffici e Servizi
comune Statuto
comune Regolamenti

Calendario
comune Autocertificazioni
comune Bandi e gare
comune Delibere e Determine
comune Guida ai servizi

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Sportello Unico Digitale Edilizia
Elenco Pec

La redazione
comune La Storia
comune Monumenti e Chiese
comune Monticchio
comune Il Monte Vulture
comune Palazzo Fortunato
comune Giustino Fortunato
comune Personaggi Illustri
comune I Sindaci di Rionero
comune Ricorrenze
comune Cucina tipica
comune Immagini e video
comune Biblioteca Comunale


Visitatori
Visitatori Correnti : 58
Membri : 0

La redazione



 
PATTO CON I GIOVANI : FIRMATA LA CONVENZIONE CON IL COMUNE DI RIONERO
Rionero in Vulture 13 marzo 2009 alle 13:04:00

L’accordo prevede l’intervento di recupero dell’immobile ex Macello da destinare a spazio - laboratorio per la creatività.

Il presidente della Regione Basilicata, Vito De Filippo, e il Sindaco di Rionero in Vulture Antonio Placido hanno firmato mercoledì 11 marzo nella Sala Verrastro (Palazzo della Giunta) la convenzione per il recupero dell’immobile ex Macello da destinare a spazio laboratorio per la creatività. Entra così nella fase operativa una delle azioni più significative del Patto con i Giovani. Altre 4 Amministrazioni (i comuni di Tito, Matera, Pisticci e San Paolo Albanese) hanno firmato la convenzione  per il recupero di immobili in disuso e la loro rifunzionalizzazione a spazi laboratorio per la creatività.  Gli spazi assicureranno l’incontro e l’ibridazione di più discipline creative, e si caratterizzeranno per essere collegati in rete fra loro e per offrire un’ampia gamma di servizi per la creatività.


Si profila così una rete di centri, che prevedono di far reagire i luoghi antichissimi della Lucania con le nuove tecnologie digitali applicate alle arti, di lavorare in quell’area di confine con il disagio sociale e psichico, raccontare il territorio partendo dalle sue tradizioni popolari, con operazioni di marketing territoriale che combinano tradizione e innovazione, di investire sulla rete di rapporti con i migranti lucani, alcuni dei quali famosi artisti, per generare prodotti culturali e stimoli per fare altri prodotti culturali e per creare mercato, di reinventare il futuro lavorando con l’arte contemporanea.


Si prevede che gli spazi potranno aprire tra l’estate 2009 e l’estate 2010.


 (Ex Macello di Rionero in Vulture)


 


L’identificazione degli spazi e la definizione del modello organizzativo è uno degli esiti del progetto sperimentale, denominato “Visioni Urbane”, avviato circa 1 anno fa congiuntamente al Ministero dello Sviluppo Economico, che ha coinvolto e messo in rete una comunità di circa 70 imprese ed associazioni lucane operanti nel settore della creatività. Il progetto è finanziato con fondi FAS per complessivi 4,3 Meuro.


 


Il Sindaco Antonio Placido, nel commentare l’accordo, ha inteso sottolineare “l’impegno dell’Amministrazione Comunale teso ad incentivare, con ogni opportunità e con ogni mezzo, promozione di luoghi e forme di animazione socio-culturale, con l’obiettivo di creare le condizioni affinché i giovani possano avere nel nostro territorio, oltre al diritto fondamentale e imprescindibile all’occupazione, anche risposte alle giuste esigenze che guardano al miglioramento della propria qualità della vita.


L’ immobile da destinare al progetto Visioni Urbane si presta anche e soprattutto in funzione della sua posizione facilmente raggiungibile senza la necessità di attraversare il centro urbano e della dotazione di un’ampia area esterna  e recintata.

Sono molto soddisfatto della convenzione sottoscritta – dichiara l’Assessore alle Politiche Giovanili Emilio Sacco perché la  Riqualificazione e la Trasformazione Funzionale dello Stabilimento “ex Macello Comunale” a Spazio- Laboratorio Polivalente per attività e iniziative a carattere sociale assumono il significato di una operazione culturale e la sua futura utilizzazione acquista un ruolo importante per il territorio: un luogo privilegiato per la creatività, un contenitore di attività, ricerca e contaminazione artistica, costruito nell’ottica dell’integrazione, senza barriere architettoniche, per essere fruibile da tutti. Un centro di formazione, produzione e distribuzione di spettacolo dal vivo. Uno spazio aperto al sociale attraverso la presenza di spazi attrezzati, in cui si utilizzerà il laboratorio artistico come strumento educativo e di integrazione. Uno spazio che conterrà aule laboratorio per i corsi di teatro, di musica, di danza, per bambini, ragazzi e adulti, con una attenzione privilegiata al disagio sociale e psichico”.

Letto : 1668 | Torna indietro

Invia questa pagina ad un amico! Clicca qui

 

Cerca nel sito


Calendario
<Luglio>
LMMGVSD
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 00 00 00


La redazione
comunicando Ditelo al sindaco
comunicando Forum
comunicando Libro degli ospiti
comunicando Newsletter
comunicando Segnalazione guasto

Utilità
Numeri utili
Sanità
Trasporti
Scuole
Parcheggi
Associazioni
Sport
Luoghi di culto
Tempo libero
Codice Fiscale
Link utili




Scarica visualizzatore


 
 
©-2001-2012 - Tutti diritti riservati - Comune di Rionero in Vulture 
-  Provincia di Potenza  - Via R. Ciasca,8 - c.a.p. 85028
- Centralino Tel. 0972/729111 -
E-mail: info@comune.rioneroinvulture.pz.it
Abitanti: 13447 - Alt. s.l.m. 656 mt

Valid HTML 4.01! Valid CSS!