Logo Medaglia d argento al merito civile stemma
  Comune di Rionero in Vulture / News     
  «Home»   |   «News»   |   «Forum»  
Login      Password registrati registrati
             
 
La redazione
comune Sindaco
comune Giunta Comunale
comune Consiglio Comunale
comune Pres. Consiglio Comunale
comune Commissioni
comune Uffici e Servizi
comune Statuto
comune Regolamenti

Calendario
comune Autocertificazioni
comune Bandi e gare
comune Delibere e Determine
comune Guida ai servizi

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Sportello Unico Digitale Edilizia
Elenco Pec

La redazione
comune La Storia
comune Monumenti e Chiese
comune Monticchio
comune Il Monte Vulture
comune Palazzo Fortunato
comune Giustino Fortunato
comune Personaggi Illustri
comune I Sindaci di Rionero
comune Ricorrenze
comune Cucina tipica
comune Immagini e video
comune Biblioteca Comunale


Visitatori
Visitatori Correnti : 64
Membri : 0

La redazione



 
DONNE E CARRIERE PUBBLICHE
Rionero in Vulture 25 giugno 2010 alle 11:08:00

Si celebra, in questi giorni, il Cinquantesimo anniversario della Sentenza N.33/1960 della Corte Costituzionale.
Una ricorrenza importante poiché dichiarò l’incostituzionalità della legge n.1176 del 17 luglio 1919 e del Regio Decreto del 1920 che precludevano alle donne molte carriere pubbliche.

Dunque, un traguardo significativo in linea con i principi stabiliti dalla Costituzione Repubblicana del 1948 relativi al diritto di uguaglianza davanti alla legge tra i cittadini senza distinzione di sesso (art.3) e all’ammissione, al di là del genere, agli uffici pubblici e alle carriere elettive in condizioni di uguaglianza (art.51). Il merito è da ascriversi ad una giovane laureata napoletana  Rosa Oliva ed al costituzionalista calabrese Costantino Mortati il quale ben esplicita il concetto di pari opportunità, con la seguente affermazione: “Nella Costituzione Italiana il lavoro posto a base della Repubblica, non è fine in sé o mero strumento di guadagno ma mezzo di affermazione della personalità del singolo, garanzia di sviluppo delle capacità umane e del loro impegno”.


Le donne tutte riconoscono il merito di questo evento fondamentale della vita politica, civile e culturale del nostro Paese. Doverosa e rievocativa è la celebrazione di una sentenza  storica che ha caratterizzato, nel dopoguerra, il non facile processo di parità nel mondo del lavoro e dell’impegno politico delle donne italiane una ricorrenza da iscrivere nel pur prestigioso albo dei successi femminili. Quella sentenza ha rappresentato nel 1960, ma ancor di più costituisce oggi, uno sprone formidabile ad andare avanti lungo la strada delle riforme che anche il Consiglio Regionale della Basilicata si è impegnato a perseguire all’atto del proprio insediamento con il varo del nuovo Statuto.


Un impegno – evidenzia il Presidente De Filippo - che proseguirà con la definizione di una Legge elettorale che dovrà dare una risposta alle istanze di democrazia di cui sono portatrici le donne e le associazioni, come l’Ande, che bene interpretano l’ansia di partecipazione alla vita istituzionale della nostra Regione”.


L'Assessore Comunale


Maria M. PINTO


Letto : 968 | Torna indietro

Invia questa pagina ad un amico! Clicca qui

 

Cerca nel sito


Calendario
<Luglio>
LMMGVSD
01 02 03 04 05 06 07
08 09 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31 00 00 00


La redazione
comunicando Ditelo al sindaco
comunicando Forum
comunicando Libro degli ospiti
comunicando Newsletter
comunicando Segnalazione guasto

Utilità
Numeri utili
Sanità
Trasporti
Scuole
Parcheggi
Associazioni
Sport
Luoghi di culto
Tempo libero
Codice Fiscale
Link utili




Scarica visualizzatore


 
 
©-2001-2012 - Tutti diritti riservati - Comune di Rionero in Vulture 
-  Provincia di Potenza  - Via R. Ciasca,8 - c.a.p. 85028
- Centralino Tel. 0972/729111 -
E-mail: info@comune.rioneroinvulture.pz.it
Abitanti: 13447 - Alt. s.l.m. 656 mt

Valid HTML 4.01! Valid CSS!