Logo Medaglia d argento al merito civile stemma
  Comune di Rionero in Vulture / News     
  «Home»   |   «News»   |   «Forum»  
Login      Password registrati registrati
             
 
La redazione
comune Sindaco
comune Giunta Comunale
comune Consiglio Comunale
comune Pres. Consiglio Comunale
comune Commissioni
comune Uffici e Servizi
comune Statuto
comune Regolamenti

Calendario
comune Autocertificazioni
comune Bandi e gare
comune Delibere e Determine
comune Guida ai servizi

Amministrazione Trasparente

Albo Pretorio

Sportello Unico Digitale Edilizia
Elenco Pec

La redazione
comune La Storia
comune Monumenti e Chiese
comune Monticchio
comune Il Monte Vulture
comune Palazzo Fortunato
comune Giustino Fortunato
comune Personaggi Illustri
comune I Sindaci di Rionero
comune Ricorrenze
comune Cucina tipica
comune Immagini e video
comune Biblioteca Comunale


Visitatori
Visitatori Correnti : 7
Membri : 0

La redazione



 
ARMONIE DI NATALE
Rionero in Vulture 22 dicembre 2010 alle 14:01:00

Innovazione tecnologica e processo industriale integrato sono i traguardi operativi che SEARI, gestore del servizio di igiene urbana del comune di Rionero in V., ha inteso offrire alla nostra comunità e agli altri utenti del Vulture-Melfese , per rendere visibile, tangibile ed efficace il ciclo ecosostenibile nella gestione dei rifiuti.

ARMONIE  DI  NATALE


Innovazione tecnologica e processo industriale integrato sono i traguardi operativi che SEARI, gestore del servizio di igiene urbana del comune di Rionero in V., ha inteso offrire alla nostra comunità e agli altri utenti del Vulture-Melfese, per rendere visibile, tangibile ed efficace il ciclo ecosostenibile nella gestione dei rifiuti. SEARI, operando come affidatario del servizio di igiene urbana anche nei comuni di Atella, Barile, Venosa, ha inoltre inteso, di concerto con le pubbliche amministrazioni, dare il suo contributo partecipativo non solo con il suo profilo d’impresa ma anche cimentandosi nel non sempre facile compito di contribuire nella ricerca, nell’informazione, nella divulgazione di un messaggio insito nella corretta a sana gestione dei rifiuti, intesa non più come ineluttabile spreco ma come nuova risorsa.


Le Armonie di Natale sono per Noi e per Seari un modo innovativo e stimolante per coinvolgere  le nostre coscienze e quelle dei nostri cittadini su un tema che rappresenta, nel suo modo di essere affrontato, il livello di sensibilità, di modernità e di civiltà che un territorio è in grado di esprimere e diffondere.


Per noi amministratori è diventata l’occasione fortemente condivisa per far conoscere meglio le nostre finalità e il nostro impegno politico nel servire una comunità all’insegna dell’efficienza, della lungimiranza, dell’attenzione all’ambiente urbano. Stimolare i cittadini sulla necessità di sviluppare un percorso sinergico e comune costituisce per noi un motivo di orgoglio, lo spazio condiviso in cui interrogare ed interrogarci su questioni che ci appartengono e che segnano nel bene o nel male lo scorrere della nostra vita e quella delle future generazioni. Le qualità ambientali, paesaggistiche ed urbane del nostro comprensorio meritano l’attenzione e l’impegno di tutte le forze politiche, imprenditoriali, produttive ed economiche che quotidianamente operano e offrono servizi alla collettività. Il territorio ed il nostro ambiente sono un bene prezioso da salvaguardare e tutelare all’insegna della più ampia partecipazione. In questo contesto si colloca la scenografia con la natività che Seari ha realizzato per la nostra città.


Una metafora del modo appeso ad un bigo, di un mondo cubico, deformato, con le placche continentali in deriva, decadente, arrugginito, deposito di rifiuti, appeso ad un filo sull’orlo del baratro, in attesa di aiuto, del nuovo, del cambiamento, del riconoscimento dell’errore salvifico, di una azione redentrice. Un mondo pieno di violenze e rifiuti, di saccheggi e furti selvaggi.


Smettiamo di  depredarlo, rispettiamolo come la madre che ci ha generato e che è sempre pronta ad accogliere nuove vite. Allontaniamo da noi l’arroganza e l’ipocrisia di chi non ammette errori, di chi governa all’insegna dell’infallibilità. Un mondo che si interroga e che sa redimersi trova sempre la generosità ed il luogo per ospitare nel suo grembo il simbolo della salvezza, la linfa della vita che rigenera la speranza. Nel cubo, ancora metafora del rifiuto che riprende vita e valore, trova accoglienza la natività  scolpita su pannelli di carpenteria recuperati e incisi abilmente dal maestro Nunzio Leone di Canosa, non nuovo a evocazioni e suggestioni in cui la natività diventa interprete autentica dei modi di essere del nostro vecchio mondo contadino.


Offrire gli Auguri di Natale con le natività che trovano ospitalità anche nei contesti più emblematici ed suggestivi ci è sembrato un modo coerente e stimolante per affermare il principio irrinunciabile alla vita e al rispetto dell’ambiente. Visitate il percorso che vi porterà nei quattro comuni e ognuno di voi troverà le ragioni per condividere l’impegno comune e interrogarsi sui nostri comportamenti. A tutti i cittadini e a tutti gli amministratori delle nostre comunità e di quelle vicine i migliori auguri per proseguire in un percorso che li vede già protagonisti convinti e vincenti.


A tutti l’augurio che l’Armonia del Natale illumini le nostre famiglie.



Allegato:nat_2010.pdf

Letto : 1317 | Torna indietro

Invia questa pagina ad un amico! Clicca qui

 

Cerca nel sito


Calendario
<Maggio>
LMMGVSD
00 00 01 02 03 04 05
06 07 08 09 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30 31 00


La redazione
comunicando Ditelo al sindaco
comunicando Forum
comunicando Libro degli ospiti
comunicando Newsletter
comunicando Segnalazione guasto

Utilità
Numeri utili
Sanità
Trasporti
Scuole
Parcheggi
Associazioni
Sport
Luoghi di culto
Tempo libero
Codice Fiscale
Link utili




Scarica visualizzatore


 
 
©-2001-2012 - Tutti diritti riservati - Comune di Rionero in Vulture 
-  Provincia di Potenza  - Via R. Ciasca,8 - c.a.p. 85028
- Centralino Tel. 0972/729111 -
E-mail: info@comune.rioneroinvulture.pz.it
Abitanti: 13447 - Alt. s.l.m. 656 mt

Valid HTML 4.01! Valid CSS!